Archivio per : luglio, 2017

Oil Insurance Limited (OIL) dichiara un dividendo di 250 milioni di dollari e apporta piccoli cambiamenti al suo piano di rating e premi

Mercoledì 22 marzo OIL ha tenuto l”assemblea annuale degli azionisti 2017 presso l”Hamilton Princess Hotel. Nel corso dell”assemblea, è stata effettuata la revisione ed approvazione del bilancio annuale 2016 nonché l”elezione dei membri del CdA.

Per il 2016, OIL ha registrato una perdita tecnica di 62,0 milioni di dollari.  Includendo i proventi da investimenti e le spese amministrative, il reddito netto di OIL per l”anno è stato di 210,4 milioni di dollari. Per ulteriori informazioni sui risultati finanziari 2016 di OIL, visitare il sito http://www.oil.bm per visualizzare il nostro bilancio già sottoposto a revisione contabile. Dopo la revisione dei dati finanziari di fine anno, gli azionisti hanno approvato il bilancio e conto economico e hanno riconfermato l”incarico di KPMG come revisori dei conti per l”esercizio 2017.

Inoltre, la società ha comunicato in occasione dell”assemblea annuale degli azionisti che il Consiglio di Amministrazione ha dichiarato un dividendo per un importo aggregato di 250 milioni di dollari per tutti gli azionisti risultanti entro il 1° gennaio 2017. Tale dividendo sarà pagato circa il 30 giugno 2017 come riconoscimento per il continuo successo e la solida situazione finanziaria di OIL. Infine, l”assemblea degli azionisti ha approvato tre modifiche minori al piano di rating e premi.

Bertil C. Olsson, Presidente e AD, ha commentato che ‘Oil Insurance Limited è impegnata a fornire valore a lungo termine ai suoi membri offrendo limiti significativi relativi alle polizze con termini e condizioni ampi, restituzione del capitale in eccesso tramite crediti sui premi e dividendi quando opportuno nonché considerando almeno potenzialmente ulteriori coperture per migliorare la proposta di valore complessiva dell”essere un membro’.

George Hutchings, Vicepresidente senior e Direttore operativo, ha dichiarato che ‘Il 2016 ha segnato il completamento del nostro processo di pianificazione strategica dopo che il Consiglio di Amministrazione ha approvato il piano strategico della società in occasione della riunione di dicembre del CdA.  Nei prossimi anni, OIL metterà in atto il piano approvato concentrandosi sull”offerta di prodotti della società, sui servizi per i membri e su marketing e distribuzione’.

Dopo l”aggiornamento dell”assemblea annuale degli azionisti, il Consiglio di Amministrazione si è riunito e ha eletto Roberto Benzan come Presidente del Consiglio di Amministrazione e Theo Guidry come Vicepresidente.

Benzan ha notato che ‘Il dividendo di 250 milioni di dollari dimostra l”impegno del Consiglio di Amministrazione a restituire valore agli azionisti di OIL quando è prudente farlo’. Ha inoltre aggiunto che ‘OIL è saldamente posizionata su fondamenta fortissime create nei 45 anni di attività dell”azienda. In quel lasso di tempo, l”azienda si è costantemente concentrata sul valore per gli azionisti. Il Consiglio di Amministrazione è entusiasta di perseguire il nostro piano strategico, dato che rafforzerà ulteriormente la nostra complessiva proposta di valore per gli azionisti’.

Per ulteriori informazioni sulle coperture di OIL per proprietà e sul relativo valore, vedere http://www.oil.bm.

Oil Insurance Limited (OIL) assicura oltre 3.000 miliardi di dollari di attività globali per più di cinquanta membri con limiti di proprietà fino a 400 milioni di dollari per un totale di più di 19 miliardi di dollari nel complesso delle attività con rating A. I membri sono società pubbliche e private di medie o grandi dimensioni nel settore energetico con almeno 1 miliardo di dollari in beni fisici di proprietà e rating investment grade o equivalente. I prodotti offerti comprendono Cose e beni patrimoniali (Danni fisici), Tempeste, Inquinamento non graduale, Controllo dei pozzi, Terrorismo, Ciber, Costruzioni e Merci. I settori industriali protetti da OIL includono Esplorazione e produzione offshore e onshore esplorazione, Raffinazione e marketing, Petrolchimico, Minerario, Condutture, Utenze elettriche e altri settori correlati nel campo energetico.  

 

 

HAMILTON, Bermuda, March 26, 2017 /PRNewswire/ —

post image

U.S Long Bonds Outperform on Inflation Concerns

The U.S. Treasury yield curve held near 10-year lows on Wednesday as investors evaluated the impact of hawkish Federal Reserve policy on the economy at the same time inflation measures are deteriorating.

Fed Members Speak

New York Fed President William Dudley and Boston Fed President Eric Rosengren both took the view this week that keeping interest rates low may pose risks to the economy.

“I think the market may be pricing in a little higher odds of another rate hike before the end of the year, and that is helping drive some of the flattening,” said Gennadiy Goldberg, an interest rate strategist at TD Securities in New York.

Five-year note yields, which are highly sensitive to rate policy, rose to a four-week high of 1.80 percent on Tuesday. They last traded at 1.78 percent.

Thirty-year bond yields, which are largely driven by future expectations of growth and inflation, meanwhile dropped to 2.72 percent on Wednesday, the lowest since Nov. 9.

The yield curve between five-year notes and 30-year bonds flattened to 96 basis points, the narrowest since December 2007.

With no major economic data due this week investors were focused on Fed speakers.

Federal Reserve Board Governor Jerome Powell will speak on Thursday and Friday. St. Louis Fed President James Bullard and Cleveland Fed President Loretta Mester are also due to speak on Friday.

Bank of England (BoE)

Hawkish comments from the Bank of England’s chief economist Andy Haldane were also seen as hurting short-term bonds on Wednesday. Haldane said he would likely vote for a rate hike later this year, striking a more hawkish tone than BoE Governor Mark Carney and adding to signs of a split at the central bank.

Reuters

This article is for general information purposes only. It is not investment advice or a solution to buy or sell securities. Opinions are the authors; not necessarily that of OANDA Corporation or any of its affiliates, subsidiaries, officers or directors. Leveraged trading is high risk and not suitable for all. You could lose all of your deposited funds.

Dean Popplewell

Dean Popplewell has nearly two decades of experience trading currencies and fixed income instruments.
He has a deep understanding of market fundamentals and the impact of global events on capital markets.
He is respected among professional traders for his skilled analysis and career history as global head
of trading for firms such as Scotia Capital and BMO Nesbitt Burns. Since joining OANDA in 2006, Dean
has played an instrumental role in driving awareness of the forex market as an emerging asset class
for retail investors, as well as providing expert counsel to a number of internal teams on how to best
serve clients and industry stakeholders.
Dean Popplewell
Dean Popplewell
Dean Popplewell

Latest posts by Dean Popplewell (see all)

Continua la lettura su: U.S Long Bonds Outperform on Inflation Concerns

post image

Quanto si guadagna con Moneyfarm?

Moneyfarm è una Società d’Intermediazione Mobiliare (SIM) che offre servizi finanziari online mediante consulenze finanziarie personalizzate ed indipendenti.

Quanto si guadagna con Moneyfarm?

Per poter parlare di guadagno, occorre capire a quanto ammontano i rendimenti i quali sono variabili e dipendono dal percorso di investimento che il cliente intende seguire. Non possiamo però parlare di rendimenti a breve termine, ma di medio e lungo periodo. Ad oggi i trend di crescita sono costanti, ogni tanto possono verificarsi dei cali ma riguardano una tipicità riferita agli investimenti più remunerativi. 
Per tenere sotto controllo i propri rendimenti, si può consultare in qualsiasi momento il sito web, e si potrà subito notare che risultano rispettivamente più alti se messi a confronto con i benchmark di mercato, sempre però tenendo conto del rischio. Possiamo prendere in esame il riferimento di tre anni, con cui si possono ottenere guadagni del 10%, mentre per i fondi ad alto rischio, il guadagno può superare il 30%

Quali sono le opinioni su MoneyFarm?

Su MoneyFarm le opinioni e le recensioni degli utenti, sono molto positive e si possono leggere online prima di decidere per l'investimento. Anzi, spesso si arriva a MoneyFarm proprio attraverso le opionioni, consigliati anche da amici o da colleghi di lavoro già clienti. I servizi finanziari proposti sono alla portata di tutti, anche di coloro che all'inizio sono scettici e titubanti perchè non conoscono il mondo della finanzia. Di fatto la motivazione di avere un "luogo" dove mettere al sicuro i propri risparmi e farli fruttare nel tempo, è fonte di incentivi. Le recensioni MoneyFarm reperibili online sono anche di persone qualificate, infatti non solo solo i privati ad investire nei servizi finanziari ma anche le società. 

MoneyFarm è l'investimento giusto anche per le famiglie?

Sicuramente dalle  MoneyFarm opinioni, ci si rende subito conto che sono anche le famiglie ad investire nei servizi proposti. Lo scopo è certamente quello di riuscire a mettere da parte dei soldi che potranno servire per le spese extra o per il futuro dei figli, per pagare l'università o per le spese legate alla ristrutturazione della casa. La prima cosa che emerge è che i clienti apprezzano MoneyFarm per i costi relativamente bassi rispetto a quelli banche e finanziarie. E l'altro dato che emerge è che anche i clienti di lunga data continuano a trovarsi bene. Altro merito è sicuramente quello della consulenza indipendente che è in forte sviluppo anche in Italia. L'innovazione sta portando nuove possibilità per gli investitori che MoneyFarm ha saputo cogliere prima di tutti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi