Brembate

Saremo tutti delatori?

Questione rifiuti a Brembate. Abbiamo assistito alla discussione avvenuta ieri sera in consiglio comunale in seguito ad una interrogazione presentata dalle minoranze dopo gli annunci delle “azioni shock” che il sindaco ha dichiarato di voler attuare a settembre, ovviamente dopo aver avuto l’ok dal prefetto, (si parla di non raccogliere più i rifiuti che vengono abbandonati in paese per tot giorni, per “sensibilizzare” la popolazione).
Quindi niente fototrappole, usate pressoché in ogni comune in cui l’amministrazione voglia debellare l’abbandono dei rifiuti (da noi sui pali della luce si vedono, le batterie si consumano e per visionare i filmati ci vuole un sacco di tempo).
L’idea dell’amministrazione è quella, in soldoni, di far incazzare la cittadinanza che fa le cose per bene… una volta esasperata, sarà la prima a denunciare chi abbandona i rifiuti (“perché non è pensabile che nessuno veda niente e nessuno intervenga”).
Ci sono buone probabilità, a questo punto, che vengano installate in paese alcune bocche di leone, come ai tempi della Serenissima… E magari il prossimo premio San Vittore potrà essere conferito al cittadino con il maggior numero di delazioni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *